ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Castello infestato

Castello infestato

By: Danita
Ingredienti

Pasta al miele per biscotti

450 g di miele

550 g di zucchero semolato

1,200 kg di farina

30 g di cacao in polvere

Sale

Colorante alimentare nero

Caramelle gommose nere (ribes)

Amarena Fabbri

Sciroppo Amarena Fabbri

Zucchero semolato per le finestre

Per i fantasmini

150 g di albume

300 g di zucchero semolato

Estratto di vaniglia

Succo di mezzo limone

Amarena Fabbri

Tempo

20 - 60 minuti

Quantità

Per 10 persone

 

Procedimento

Mettere il miele, 475 g di zucchero semolato e 300 ml di acqua in una casseruola su fuoco dolce. Mescolare fino a che non si sarà sciolto tutto lo zucchero e si sarà formata un unica massa morbida. Fare raffreddare.

Mescolare la farina con il cacao e mezzo cucchiaino di sale, setacciare il tutto e incorporarlo, poco alla volta, al miele e zucchero, facendo attenzione di farlo assorbire. Mescolare energicamente con un cucchiaio in legno e poi lavorare con le mani. Fare un panetto, avvolgerlo nella carta trasparente e conservarlo per tutta la notte in luogo fresco. Preparare le meringhe ben ferme, con la sacca fare la base, con il dito fare un solco, posizionare l'Amarena e chiudere con altra meringa.

Infornare e una volta sformate ben fredde, disegnare gli occhi e la bocca con un pennello per alimenti. Il giorno dopo, stendere l'impasto, a uno spessore circa di mezzo centimetro, sopra la carta forno, posizionare sopra l'immagine di carta e con un bisturi ritagliare senza tagliare la carta sotto. Fare degli intagli per simulare i mattoncini.

Ricavare la base per il castello prendendo le misure e ricavarne l'incavo per poter infilare la base del castello. Infilare nell'incavo degli stecchi di legno per evitare che nella cottura di rigonfi. Ricavare le sagome dei pipistrelli, delle asticine delle finestre e della staccionata e infornate a 180° per circa 20-30 minuti. Una volta cotto e sfornato, quando ancora caldo, spennellare il biscotto con un pennello intinto in del colore alimentare nero. Quando è ancora caldo e quindi morbido, levare gli spiedi dall'incavo della base e allargare ancora un pò se fosse necessario, magari inserendo un paio di cannucce per poter permettere alla base del castello di entrare perfettamente. In un pentolino fare sciogliere lo zucchero semolato, versare nelle finestre e prima che si indurisca, inserire le asticelle.

Tagliare le caramelle a metà, bagnarle con il caramello rimasto e attaccarlo ai tetti. Tagliare alcune meringhe a fantasmino a metà, in sezione, bagnarle alla base con il caramello e attaccarle al prospetto del castello. Versare un pò di caramello fuso nell'incavo della base, infilare il castello e la staccionata e tenerli fermi fino a che non si sarà solidificato bene.

Preparare lo sfondo, mettendo alla base un cartoncino nero, mentre allo sfondo uno blu e attaccare un disco arancione. Posizionare il vostro castello, i pipistrelli nel cartoncino che applicherete con dello zucchero sciolto, posizionate alle spalle, dei lumini in modo da creare l'atmosfera suggestiva.