ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Babà napoletano al limoncello

Babà napoletano al limoncello

By: annarè
Ingredienti

Per il lievitino

30 g di farina forte

10 g di miele

20 g di lievito di birra

25 g di acqua tiepida

Per il babà

300 g di farina forte

4 uova 

25 g di miele

100 g di burro o margarina

Mezzo cucchiaino di sale

Aroma di vaniglia

Arancia o limone grattuggiato

Per la bagna

1 l di acqua

400 gr di zucchero

Limoncello a piacere

Per la guarnizione

200 ml di panna non zuccherata

80 g di zucchero a velo

Amarena  Fabbri

 

Procedimento

Unire la farina, il lievito di birra, l'acqua e il miele. Impastare bene e mettere a lievitare fino al raddoppio dell'impasto. Appena pronto mettere il tutto nella ciotola, con un po' di farina, un uovo, il miele, la scorza grattuggiata di arancia e un pizzico di sale e mescolare. Aggiungere un uovo alla volta e un po' di farina; quando l'impasto sarà ben amalgamato, cambiare il gancio, inserendo quello a uncino e unire il burro a temperatura ambiente. Lavorare finchè la pasta non risulterà elastica e comincerà a incordare e a staccarsi dai bordi della ciotola. Coprire l'impasto e lasciare riposare all'interno della ciotala, finchè non sarà raddoppiato. Quando sarà lievitato, rovesciare l'impasto su un tagliere leggermento unto di burro e, con le mani unte di burro, formare un panetto, poi un buco in centro,e fare scivolare nello stampo da babà precedentemente imburrato. Lasciare lievitare ancora nello stampo fino al raddoppio. Infornare a 200° per circa 20 min, finchè non sarà completamente dorato. Lasciare raffreddare e poi tirarlo fuori dallo stampo.

Preparare lo sciroppo, mettendo in un pentolino l'acqua, lo zucchero, le scorze di limone e lasciare cuocere finchè non si sarà sciolto lo zucchero. Spegnere e quando sarà tiepido aggiungere il limoncello. Rimettere il babà nel suo stampo con sotto un piatto capiente, e dopo aver fatto tanti buchi con uno stecchino, versare un pò alla volta con un mestolo lo sciroppo, finchè non sarà completamente bagnato.

Tenere in frigo a riposare qualche ora, dopodichè rigirarlo in modo che il liquido scenda anche dall'altra parte. Montare la panna con lo zucchero a velo e con la sac à poche e una bocchetta piccola a stella fare tutte le decorazioni. Alla fine guarnire con frutti di Amarena Fabbri.

Ricetta di I Manicaretti di Annarè