Fabbri 1905 ITA Fabbri 1905 ENG Fabbri 1905 ENG

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

Facebook  Twitter  Instagram  YouTube  Pinterest 

Biscotti all'Amarena Fabbri

Biscotti all'Amarena Fabbri

Ingredienti

PER LA PASTA FROLLA 

500 g di farina
250 g di burro
200 g di zucchero
2 uova intere
1/2 cucchiaino di bicarbonato o di lievito vanigliato
la scorza grattugiata di un limone
un pizzico di sale

PER IL RIPIENO 

200 g di frollini o di pan di spagna (noi abbiamo usato il pan di spagna)
50 g di cacao amaro
1 uovo
2 cucchiai di marmellata di mele cotogne o di albicocche o di amarene
250 g di amarene sciroppate con il loro succo
1/ 2 bicchiere di rum o di altro liquore ( io la prossima volta ne farò a meno)
i semi di una bacca di vaniglia o qualche goccia di estratto naturale (io da tempo evito la vanillina in bustina)

PER LA GLASSA
125 g di zucchero a velo
1 albume
succo di limone

 
 

Preparare la pasta frolla e metterla a riposare in frigo , coperta da pellicola, per una ventina di minuti.

Nel frattempo preparare il ripieno: in una ciotola ampia, mettere i biscotti o il pan di spagna tritati , il cacao, la confettura, l’uovo, il rum, la bacca di vaniglia e le amarene.

Impastare a mano fino ad ottenere un impasto omogeneo ma umido e metterlo in un sac à poche . Stendere la pasta frolla a forma di rettangolo dello spessore di mezzo cm e spennellarla con dell’uovo sbattuto.

Stendere su un lato un salsicciotto di ripieno ed avvolgervi intorno la pasta. Tagliare i biscottini della misura desiderata. Spennellarli di glassa.

La glassa l’ho ottenuta cosi: mettere in una ciotola l’albume ed aggiungere una parte dei 100 gr di zucchero a velo setacciato. Mescolare finchè lo zucchero non sia stato assorbito dagli albumi. Aggiungere un cucchiaio di succo di limone e continuare a mescolare finchè il composta sarà liscio e fluido. A questo punto aggiungere poco alla volta lo zucchero a velo rimasto, sempre mescolando, aggiungendo altro zucchero, solo quando il precedente sarà assorbito. Mescolare energicamente finchè il composto sarà diventato lucente e bianchissimo.

Con uno stuzzicadenti disegnare dei piccoli solchi e stendervi all’interno un po’ di marmellata  Se non si vuole utilizzare la glassa spennellare i dolcetti con uovo sbattuto e ricopriteli  di granella di zucchero. Infornare a 150/ 160°max (dipende dai forni) per 15/20 min facendo attenzione  che l’interno non secchi.

Ricetta di: Pianeta cucina e i suoi satelliti

 
Mixability: Blogalline