ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Una amarena di Amarena

Una amarena di Amarena

By: anny78
Ingredienti

Per la pasta biscotto

5 tuorli

150 g di zucchero

4 albumi

100 g di farina

Semi di mezza bacca di vaniglia

Per la crema pasticcera all'amarena

25 g di farina

250 ml di latte

3 tuorli

Semi di mezza bacca di vaniglia

75 g di zcchero

2-3 cucchiai di Amarena Fabbri 

Per le decorazioni

100 ml di panna

Sciroppo alla Menta Fabbri

Cioccolato fondente 70%

Amarena Fabbri (frutto e sciroppo)

Tempo

20 - 60 minuti

Quantità

Per 2 porzioni

 

Procedimento

Crema pasticcera all'Amarena

Porre sul fuoco una casseruola capiente con il latte(tenendone da parte circa mezzo bicchiere) e i semi di mezza bacca di vaniglia più la bacca, portare a leggera ebollizione il tutto, togliere la casseruola dal fuoco e lasciare in infusione per circa 10 minuti. In una terrina a parte lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa e biancastra. Continuando a sbattere unire a filo un terzo del latte contenuto nella casseruola, poi incorporare la farina setacciata, unendola poco alla volta. Eliminare il baccello di vaniglia rimasto nel latte e versare il composto di uova, farina, zucchero e latte nella stessa casseruola. Rimettere il tutto sul fuoco e portate a ebollizione, mescolando. Lasciare sobbollire a fuoco dolce per qualche minuto, continuando a sbattere con la frusta per evitare che si formino grumi. Prendere il mezzo bicchiere di latte freddo e unirlo a filo alla crema pasticcera. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare. Una volta raffreddata unire amarena con lo sciroppo e amalgamare bene.

Per la pasta biscotto

Sbattere i tuorli con lo zucchero e i semi di vaniglia, montare gli albumi a neve e incorporarli all'impasto mescolando dal basso verso l'alto. Unire la farina setacciata continuando a mescolare delicatamente senza smontare gli albumi. Foderare di carta forno, bagnata e strizzata, una teglia rettangolare circa 25x35 e versare l'impasto. Cuocere in forno statico a 220° per 6-7 minuti finchè la superficie diventi leggermente dorata. Sfornare e ricavare quattro cerchi di circa 7-8 cm di diametro, due strisce di pasta di circa 12 cm di lunghezza e 1 cm di larghezza, una striscia di 10cm di lunghezza e 1,5 di larghezza e una foglia di circa 3 cm di lunghezza. Bagnare leggermente due dischi di pasta con lo sciroppo all'amarena, spalmare di crema e sovrapporre il disco di pasta senza bagna, idem per l'altro e porre il tutto su un piatto da portata. Ricoprire entrambi con panna e amarena tagliate a metà formando così due ciliegie, unire ad ogni ciliegia una striscia di pasta di 12 cm di lunghezza che sarà il gambo e unirli all'estremità con l'altra striscia di pasta di 10 cm orizzontale e la foglia. Montare la panna avanzata con sciroppo alla menta Fabbri per darle il colore verde e ricoprire la foglia. Rifinire il tutto con cioccolato fondente sciolto a bagno maria.

Ricetta di Anny78