ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Dessert al lime, nocciole e Amarena Fabbri

Dessert al lime, nocciole e Amarena Fabbri

Ingredienti

Gelatina alle amarene - dose per 9 mini semisfere 
27 amarene sciroppate Fabbri (3 x semisfera)
60 ml di sciroppo di amarene
40 ml di acqua
3 g di gelatina in foglia reidratata in 12 ml d'acqua


Sablé breton alle nocciole dose per 9 dischi di 8 cm di diametro
175 g di burro a t.a.
90 g di zucchero a velo
80 g di farina nocciole
2 tuorli t.a.
125 g di farina 00
1 pizzico di sale

QuantitĂ 

Dose per 9 mini semisfere

 

Per la gelatina

Mettere a reidratare la gelatina in fogli in 12 ml d'acqua fredda per 10 minuti.
Nel frattempo unire in un pentolino l'acqua con lo sciroppo delle amarene, riscaldare a fuoco moderato. Quando la gelatina sarà pronta, strizzarla e aggiungerla al liquido non bollente. Farla sciogliere completamente quindi versare il composto in 9 semisfere di 3.5 cm di diametro. Aggiungere in ogni semisfera 3 amarene, intere o a pezzetti, accuratamente sgocciolate e riponete in frigo a solidificare.

Sbattere il mascarpone con una frusta per renderlo cremoso e morbido. Mettere nella planetaria tutti gli ingredienti e azionatela. Montare per qualche minuti finché la crema risulterà soffice e spumosa.

Montaggio del dolce

Disporre un po' di crema al lime sopra ogni disco di sablé breton, quindi adagiarvi sopra la semisfera di gelatina. Ricoprire interamente con la crema al lime usando una sac à poche con beccuccio liscio (il mio era di 13 mm). Decorare la cima con una ciliegina sciroppata e un po' di foglia d'oro per uso alimentare. Conservare in frigo per un massimo di 2 ore (trascorso questo tempo la sablé tende a diventare troppo morbida e umida).

Prima di servire, aggiungere un cucchiaio di sciroppo delle amarene su ogni dessert.

Ricetta di: Craft Marmalade