ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Risalamande con Amarena

Risalamande con Amarena

Nell’anno del suo Centenario, Amarena Fabbri, intrecciando il suo inconfondibile sapore con ingredienti e tradizioni provenienti da tutto il mondo, dà vita a nuove e personalissime ricette tutte da gustare.

Iniziamo questo viaggio alla scoperta di nuove emozioni culinarie, presentandovi la nostra rivisitazione di una ricetta tipica della tradizione danese: il Risalamande.

Il Risalamande alle amarene: quando la tradizione danese incontra il gusto Amarena Fabbri

Il Risalamande (o Risengrød in Danimarca) è un piatto tipico della tradizione danese a base di riso, latte e mandorle.

Generalmente viene servito durante la vigilia di Natale, ma è gustosissimo in tutti i periodi dell’anno.

Secondo la tradizione, ogni famiglia danese realizza il proprio Risalamande come omaggio per Nisse, uno spiritello dispettoso, dalle sembianze di gnomo, protettore del focolare domestico e delle attività agricole.

Oggi, per rendere omaggio alla tradizione culinaria danese, abbiamo deciso di proporvi una nostra versione del Risalamande, realizzata con sciroppo e frutti di Amarena Fabbri.

Per realizzare il Risalamande alle amarene vi serviranno:

  • 500 ml di latte
  • 150 g di riso per pudding
  • 25 g di mandorle
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Zucchero vanigliato q.b.
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 200 g di panna fresca
  • Amarena Fabbri q.b.

Procedimento:

  • Preparate il pudding di riso.
  • In una casseruola versate il latte e portate ad ebollizione.
  • Aggiungete il riso mescolando e lasciando bollire il tutto a fuoco basso per 45 minuti. Ricordate di mescolare frequentemente.
  • Lasciate raffreddare in frigorifero il composto appena ottenuto.
  • Intanto, spellate e tritate grossolanamente le mandorle.
  • Aggiungete le mandorle al pudding, insieme allo zucchero vanigliato e allo zucchero a velo.
  • Montate la panna e aggiungetela delicatamente al composto, che lascerete in frigorifero per almeno 5-6 ore.
  • E, trascorso questo tempo, ecco che potrete gustare il vostro Risalamande!

Un ultimo suggerimento per il Risalamande alle amarene: per un tocco di colore al vostro piatto, potrete servirlo decorandolo con sciroppo di Amarena Fabbri e 4-5 amarene intere.

Buon appetito o, per meglio dire, velbekomme!