ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Il cocktail da Guinness? Lo prepara Fabbri

Il cocktail da Guinness? Lo prepara Fabbri

A Torino esplode la voglia di aperitivo. Dopo il gelato più grande del mondo, che ha visto Fabbri primeggiare lo scorso maggio a Firenze, una nuova sfida attende l’azienda bolognese. 

Il prossimo 1° ottobre il Guinness World Record ufficializzerà un altro record planetario: a Torino, in piazza Vittorio Veneto, Fabbri 1905 sarà impegnata nella preparazione del cocktail più grande del globo, sotto lo sguardo attento e severo dei giudici del Guinness World Record giunti appositamente da Londra per sancire lo storico risultato.

Ma come sarà il super-cocktailone? In un bicchiere alto nove metri, con un diametro di 2,80 metri, saranno contenuti 30.000 litri di aperitivo a base di concentrato di frutta Fabbri alla fragola ben noto a tutti i professionisti del bere miscelato che arriverà in una maxi bottiglia di quattro metri su un carro trainato da speciali cavalli da tiro la sera di venerdì 30 settembre (chi è a Torino e dintorni non si lasci sfuggire lo spettacolo).

Un evento memorabile anche per il messaggio che lancia. Il contenuto del cocktail sarà infatti rigorosamente analcolico come osserva Nicola Fabbri, Amministratore di Fabbri 1905: «Un’occasione di festa e un momento di grande importanza sociale. La nostra azienda promuove da anni il concetto del bere responsabile: un impegno che offre concrete alternative di consumo al bere alcolico, soprattutto per i più giovani».

Alla finalità sociale se ne affiancherà poi una benefica. Una volta sancito il record, l’aperitivo da primato sarà venduto in bicchieri singoli al pubblico e il ricavato sarà devoluto a favore di Telethon.