ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

L’ultimo trend? I ghiaccioli fatti in casa

L’ultimo trend? I ghiaccioli fatti in casa

Colorati, gustosi e cool. I ghiaccioli sono il must della bella stagione, perfetti per una pausa sfiziosa, una merenda sana per i più piccoli e un dessert rinfrescante per gli amici.

Colorati, gustosi e cool. I ghiaccioli sono il must della bella stagione, perfetti per una pausa sfiziosa, una merenda sana per i più piccoli e un dessert rinfrescante per gli amici. Se poi sono fatti in casa diventano ancora più appealing! Come fare? È più semplice di quel che credete. Per cominciare si può partire con la ricetta base: ovvero quella con gli sciroppi Fabbri da scegliere fra i classici: menta, amarena, latte di mandorla, anice e orzata. 
Si calcola un cucchiaio circa del liquido per ogni ghiacciolo, si riempiono le formine (che trovate in tutti i negozi di casalinghi) e si inseriscono nel freezer. Dopo una giornata avrete pronti deliziosi ghiaccioli e variopinti che grazie alle proprietà antibatteriche delle basse temperature, durano a lungo.
Una variante divertente può essere quella di sostituire lo stecco di plastica con un bastoncino rigido di liquirizia o di caramella, da inserire non appena il ghiaccio si sarà leggermente solidificato. Se però volete stupire i vostri ospiti, con poca fatica in più si possono creare squisiti ghiaccioli bicolor. Noi ve li proponiamo all’amarena, ma ci si può sbizzarrire con i diversi ingredienti.

 

Ingredienti:
30 frutti di Amarena Fabbri
200 gr di latte
100 g di yogurt alla vaniglia
3 cucchiai di sciroppo di amarena
100 gr di zucchero

Procedimento:
Versare in un recipiente da ghiaccio 200 gr di latte e farlo solidificare in cubetti. Mettere i cubetti in un frullatore abbastanza potente e aggiungere 30 frutti di Amarena Fabbri, aggiungere poi altri 100 gr di yogurt alla vaniglia non ghiacciato e 50 g di zucchero. Frullare per una ventina di secondi, finché i cubetti di latte ghiacciato non saranno spezzettati. Con il liquido ottenuto riempire gli stampini da ghiacciolo per metà e mettete a gelare in freezer. Lasciare riposare in freezer per almeno 6 ore. In una casseruola fare poi sciogliere 50 g di zucchero in 2 dl di acqua, poi unire 2-3 cucchiai di sciroppo all’amarena e lasciare raffreddare. Unire agli stampini, quando il composto con latte e amarene si sarà solidificato e rimettere a gelare.