ItaEngDeChinese

Tradizione italiana da cent'anni

open menu open search

facebook twitter google plus pinterest youtube instagram

Cake pops, ovvero le torte da passeggio

Cake pops, ovvero le torte da passeggio

Ricordano i lecca lecca o i classici coni gelato dell’infanzia e forse è per questo che piacciono tanto a grandi e piccini. Sono i cake pops, la nuova frontiera della pasticceria.

Si tratta di deliziose “palline” di torta ricoperte con cioccolato e decorate in mille modi diversi da infilare su uno stecco. “E dire che sono nate per reciclare gli avanzi mentre oggi sono diventati ultrachic. Piacciono davvero a tutti, ai grandi che tornano bambini e ai bambini che ci giocano” spiega lo chef Ezio Ridolfi, autore del libro ‘Cake Pops’ uscito di recente per Food Editore in collaborazione con Maison Madeleine.

Il volume propone oltre 50 ricette originali, dalle principali preparazioni di base, illustrate passo passo per realizzare gliimpasti più adatti a questo genere di dolcetti, alle ricette che descrivono, talvolta anche step-by-step, come decorare i dolci. Tutte da mangiare con gli occhi.

Si tratta di ricette facili – osserva Ridolfi – Chiunque con pochi rudimenti e qualche strumento è in grado di stupire gli ospiti con questi raffinati dessert”. Ecco allora un esempio facile facile per gustare al meglio le nostre deliziose amarene. “Basta procurarsi del pan di spagna o della torta avanzata – spiega lo chef – si amalgama con della confettura o del cioccolato, si infilano al centro uno o più frutti di Amarena Fabbri e si formano delle polpettine da ricoprire con il surrogato di cioccolato fondente o al latte, a seconda delle preferenze. Per la decorazione basta acquistare la pasta di zucchero, disponibile in tantissimi colori e gli stampini, per esempio, con le farfalline da applicare sulle cake pops. E il gioco (e il divertimento) è fatto!”.